NUMERO VERDE: 800 344 211

Ci sono diverse scuole di pensiero riguardo la questione delle vitamine che servono a rinforzare le unghie o a farle crescere più velocemente. C’è chi dice che prese per bocca non servono a niente, chi propone smalti o gel con vitamine e chi dice che le vitamine prenatali ad esempio servono a far crescere più velocemente le unghie…. E potrei continuare!!!!

Partiamo dai fatti:

Le unghie naturali sono un annesso cutaneo; la lamina è formata da cellule di cheratina ed è una parte morta del nostro corpo, cioè non come la pelle, ad esempio che si può rigenerare se viene lesionata, ma per non avere più il danno deve ricrescere completamente.

La lamina ungueale è una parte dell’annesso cutaneo chiamato UNGHIA, infatti l’unghia nel complesso è formata anche da Matrice, letto ungueale ed eponichio che sono piccole parti vive, al contrario della lamina che hanno la funzione di produrre cellule. Questa produzione di cellule è un processo chimico che viene condizionato dalla salute del nostro corpo.

Detto questo voglio farti capire il ruolo delle vitamine nella crescita delle unghie.

Come sappiamo benissimo il nostro corpo è una macchina perfetta, che se però non viene trattato nel modo giusto mette in atto dei meccanismi di difesa, come aumentare la produzione di cellule intorno all’unghia (cuticole ispessite) se la parte della pelle viva viene rimossa in modo aggressivo.

In ogni caso il nostro corpo cerca sempre di adattarsi e purtroppo il suo modo di adattamento viene visto a lungo andare come la NORMALITA’, nel senso che non si va a capire il perché di un disturbo o di una patologia cronica, ma l’unica cosa che si fa è adeguarsi alla situazione e prendere le medicine per attenuare il sintomo e non per risolvere realmente il Problema individuando la causa.

Questo è quello che succede mondo nails seguendo il principio detto prima:

 

 

Questo non è il modo di risolvere il problema, ma solo di togliere il sintomo che poi si ripresenterà nello stesso modo.

La stessa cosa succede nella medicina. Hai il raffreddore? Prendi la medicina per togliere il “sintomo del naso che cola”, senza vedere se il sintomo è dovuto all’abbassamento delle difese immunitarie o altro..

Le vitamine e alcuni metalli (ferro, magnesio,…) servono a far lavorare il nostro corpo correttamente e ad evitare le patologie perché ciò che regola le funzioni del nostro corpo sono gli ormoni e queste integrazioni li fanno funzionare al meglio, ripeto senza creare patologie.

Quando c’è qualcosa che non va come unghie e capelli fragili, probabilmente all’interno qualcosa manca, però di solito si pensa solamente al fatto che il nostro corpo è fatto così e non si va a cercare la causa reale che a volte può essere la mancanza di ferro, o la mancanza di altre vitamine.

Infatti, vitamine e metalli come detto sopra hanno il compito di far lavorare meglio la matrice e le cellule che si trovano intorno e sotto la lamina per avere delle cellule di qualità.

In pratica se i nostri ormoni funzionano bene di conseguenza unghie e capelli, come anche gli organi in genere, staranno bene e lavoreranno senza causare problemi di salute.

Non basta integrare con i mix di vitamine presi in farmacia, ma bisogna fare delle analisi specifiche e capire quali sono le mancanze che ha il nostro corpo e reintegrare nel modo giusto.

Tutto Questo non si può fare da autodidatte perché bisogna sapere quali sono le analisi da fare, bisogna leggerle e assumere la giusta quantità e qualità di vitamina o metallo che manca.

Ovviamente solo un medico competente può fare questo, perché il fatto di semplificare e dire; “mi manca il ferro allora assumo ferro” non basta, perché, sì, manca il ferro, ma manca perché non ne assumo abbastanza o manca perché c’è una permeabilità intestinale che non mi permette di assimilarlo?

Per cui potrei assumerne a tonnellate senza comunque avere un miglioramento.

Quindi ribadisco “medico competente”, perché non tutti i medici sono informati e hanno studiato in modo approfondito determinate tematiche, ma soprattutto non tutti i medici si tengono informati sugli aggiornamenti scientifici che vengono pubblicati nel mondo, anzi la maggior parte in Italia danno dei dosaggi che non fanno assolutamente niente, ma questa è un’altra storia.

Perché so queste cose?

Non sono medico, ma mi informo perché tengo alla mia salute, seguo e  mi faccio seguire da un medico in italia (non penso ce ne siano altri che si informano quanto lui) che conosce la funzione di queste vitamine e facendo una consulenza periodica con lui ne ho capito l’importanza della GIUSTA integrazione.

Questa integrazione deve essere fatta a “vita”, perché se abbiamo mancanze di vitamine non basta integrare un mese o due per avere effetti benefici, ma non bastano neanche 4 mesi perché una volta che smetti il corpo tornerà a funzionare (forse male) come prima.

Purtroppo la qualità del cibo che mangiamo non è quella di anni fa e non  ci permette di assumere abbastanza vitamine e metalli che ci servono per avere un corpo in salute.

Oltre a questo si dovrebbe integrare anche con l’alimentazione, e sia le integrazioni che l’alimentazione influiscono sul funzionamento del nostro corpo e di conseguenza anche sulla crescita delle unghie e dei capelli.

Qui non parliamo solo di velocità nella crescita, ma parliamo di qualità della lamina ungueale e di sostanze che la vanno a comporre che non la faranno spezzare e sfaldare per cui sarà più forte.

Le clienti devono capire che per avere unghie forti devono pensare anche a cosa fanno loro a casa, cioè seguire un’alimentazione sana e integrare con le vitamine che servono.

Per quanto riguarda i prodotti, aiutano a rinforzare le unghie?

Guarda questo video:

 

 

Vuoi seguire questi e molti altri consigli? 

Iscriviti alla Nail University. Clicca sul banner e prenotati per l’anteprima:

Acquista entro il 7 ottobre con il 60% di Sconto!

X