Your cart is currently empty.

Le aziende. Il primo grande INGANNO della formazione nail in Italia

Nel settore nail in Italia ci sono alcuni problemi che sono veramente difficili da risolvere.

La maggio parte di loro è talmente diffusa che ci vorrà molto del tempo per essere spazzata via e per lasciare spazio a professionalità e serietà nel svolgere questa professione. 

Il primo fra questi è proprio la formazione seguita dalle aziende del settore. Ora forse ti starai chiedendo…

Roberta ma perché questo astio contro le aziende nail? Cos’hai contro di loro?

Permettetemi quindi di chiarire una cose. 

Quello che voglio farti capire è quanto in realtà il concetto di “FORMAZIONE” in Italia sia superficiale. Non mi credi?


Visto che odio questo brutto vizio che invade il nostro settore, ora te ne mostro DUE diversi e ti spiego di cosa parlo. 

Le giornate a porte aperte!

gioranate a porte aperte

Se sei nel settore nail da un po di tempo hai sicuramente partecipato a questo tipo di “eventi formativi” come spettatore e sicuramente ti sarà capitata di trovare delle similitudini e vivere delle esperienze simili o uguali tra questi.

 

Tutti gli eventi si svolgono alla stessa maniera:
1. Presentazione del prodotto.

2. Dimostrazione di come applicarlo.

3. Corner Shop per la vendita.

 

Questo accade per un motivo molto semplice:

Alle aziende NON frega nulla di darti
una metodo di lavoro che ti aiuti a capire come lavorare

Quello che a loro interessa è che tu compili il tuo bellissimo foglio d’ordine e che vada in cassa a saldare la merce presentata.

Ricordati l’ultimo evento a cui hai partecipato? Dimmi se non è andata così!

 

Se invece sei NUOVA nel settore, sicuramente ti hanno invitata a questi eventi o ti è stato suggerito da magari una tua amica…perché “tanto imparerai sicuramente qualcosa di nuovo”.

Nulla di più sbagliato, anzi, devi assolutamente evitare di partecipare a questi eventi. E’ la cosa più sbagliata che puoi fare per iniziare.

Devi capire che la formazione professionale NON parte da lì….quella è solo lo specchio per le allodole che ha un unico scopo… svuotare i magazzini!

L’esca del prodotto di qualità

Oggi la gran parte delle aziende si rivende il fatto di avere il prodotto di alta qualità (con slogan senza senso che fanno rabbrividire chiunque “mastichi” un po di argomento…”La qualità premium, la qualità superiore” ecc…).

Usano la leva della qualità del prodotto per portarti in sala a seguire corsi che non hanno alcuna logica. Se hai notato, tutti i corsi sono costruiti attorno al prodotto e hanno un unico obiettivo – portarti all’acquisto.

 

Un esempio?
Quante volte sei stata in sala e hai sentito…“questo è il prodotto migliore”… “Questo prodotto devi USARLO in questo modo” .

Il problema di questo tipo di formazione è che una volta uscita dal corso, NON sei in grado di lavorare in modo competente e non sai riconoscere una determinata problematica che magari può avere una tua cliente.

E’ proprio l’opposto di quello che insegno nel mio corso Professione Onicotecnica, dove lavoriamo su un Metodo che devi apprendere…a prescindere dal marchio che stai utilizzando.

Questo è importante perche un Metodo di lavoro ti permette di:
– Lavorare a prescindere dal marchio che stai utilizzando.

– Andare dal punto A al punto B attraverso passaggi che dietro hanno una logica.

– Capire il perché (di un passaggi), PRIMA del come.

 

Vuoi davvero continuare a formarti così?

Quando avrai finito di buttare il tuo tempo e i tuoi soldi con questo tipo di formazione allora sarà già troppo tardi. Non sto affatto scherzando.

Devi riuscire a renderti conto che questo approccio a lungo termine non ti porta da nessuna parte. So perfettamente di cosa ti sto parlando come so che non è colpa tua perché ci sono passata anche io.

Nel 2003 dopo il mio primo corso di formazione (che mi ha dato informazioni importanti), mi sono buttata alla ricerca di corsi “avanzati” che non hanno fatto altro che crearmi una grande confusione in testa e non ti nascondo che mi hanno fatto perdere moltissimo tempo, perché uscita dal corso ero più confusa di quando ne ero entrata.
So perfettamente che moltissime delle mie colleghe si sono trovate in questa situazione, e magari… è capitato anche a te!

 

Quindi, prima di buttare il tuo tempo e i tuoi soldi, dovresti seguire queste indicazioni.

  • Impara a riconoscere chi fa’ realmente formazione e chi la fa’ basandosi sul prodotto. (Ti evito la ricerca – a parte Me il 100% delle aziende svolge formazione in Italia basata sul prodotto).
  • Non formarti con le “giornate a porte aperte”. Se vuoi partecipare a questi eventi va bene – ma devi essere consapevole che quella NON è formazione..ma una bella giornata passata con belle persone.
  • Non credere che prodotto di qualità sia legato a… formazione di qualità.

 

Per ora vi lascio in sospeso con queste prime righe, e con il prossimo articolo vi andrò a svelare quello che è il SECONDO grande problema nella formazione nail in Italia…

Alla prossima!

Roberta Giannetti

PS: Se vuoi iniziare a seguirmi e scoprire la Formazione Professionale ti invito sul mio Gruppo Facebook…siamo oltre 4.000 colleghe! 

GRUPPOprofessione onicotecnica

Published by

Roberta Giannetti - Autrice e Insegnante di Ricostruzione Unghie

Comments are closed.