VUOI ASSISTENZA? CHIAMACI ORA: 800 344 211

La composizione chimica dei Prodotti…

Due giorni fa ho tenuto una consulenza tecnica per lo staff di un nuovo brand di prodotti.La consulenza aveva l’obiettivo di istruire le collaboratrici e le insegnanti del marchio, sugli ingredienti che contengono i prodotti del brand.Il focus è stato quello di far conoscere le caratteristiche del singolo prodotto e degli ingredienti che questi contengono. (Gel, preparatori, ecc..).L’obiettivo era quello di far capire allo staff;

  • Il funzionamento del singolo prodotto.
  • Eventuali punti deboli ed eventuali problematiche che potrebbero presentarsi (ogni prodotto ha dei punti deboli).

Questo lavoro serve principalmente a dare alle insegnanti di quel marchio tutti gli strumenti per valorizzare nel modo giusto i prodotti.Il marketing di un marchio si deve basare su quello che contiene un determinato prodotto e non su quello che non contiene.

Sento spesso i marchi dire:

❌ NON CONTIENE ACIDI.

❌ NON CONTIENE FORMALDEIDE.

❌ NON CONTIENE….

Ok, ma cosa c’è dentro?

Ti riporto un esempio che riguarda la mia sfera personale e nello specifico, mia figlia.(Ovviamente l’esempio che ti riporto è supportato dal medico che ci segue).

Ho una figlia fortemente intollerante al glutine.Non è celiaca ma ha forti reazioni allergiche che la portano ad avere una forte asmatica.

Da qualche anno, come ben sai, nel mercato ci sono moltissimi prodotti senza glutine.

Qualsiasi supermercato vende prodotti Gluten free.Ma questo significa che se un prodotto è Gluten free, è anche un prodotto salutare?

Per il nostro medico e credo anche per te, la risposta sia assolutamente NO!

Dalla spiegazione che mi ha dato, effettivamente guardando gli ingredienti e appassionandomi anche al mondo della nutrizione, tutto coincide.La dicitura FREE qualcosa non ti garantisce la qualità del prodotto o il fatto che quel prodotto sia più sicuro di un altro.

La maggior parte dei venditori che lavorano per un brand di prodotti, non conosce gli ingredienti contenuti nel proprio gel, quindi si focalizzano su cosa non c’è, sbandierando le qualità basate sulla dicitura FREE.

Tornando alla comparazione con prodotti Gluten free, se io dovessi riempire mia figlia di merendine o qualsiasi altro alimento senza glutine sicuramente eviterei una reazione allergica a questo ingrediente, ma eviterei gli effetti collaterali che potrebbe avere a lungo termine a causa di tutto quello che contengono?

Assolutamente NO!

I termini 3 free, 6 free, senza formaldeide, senza….

Non hanno alcun valore SE non capiamo prima quali sono gli ingredienti che CI sono all’interno di un prodotto.Bisogna essere consapevoli e conoscere quello che si utilizza, perché lo utilizziamo tutti i giorni tutto il giorno, e perché sono prodotti che se utilizzati nel modo sbagliato, possono provocare danni anche permanenti.

Lo studio continuo permette di conoscere tutto questo, di essere liberi di scegliere il prodotto giusto per le proprie esigenze.

Questo lo ottieni solo con una forte conoscenza teorica: https://bit.ly/2NNqbgp

Buona formazione,
Roberta