Your cart is currently empty.

Corso Ricostruzione Unghie

Sono tantissime le onicotecniche o aspiranti tali, che mi chiedono  “quale corso di ricostruzione unghie devo frequentare per avere le conoscenza giuste”.

In realtà questa domanda mi viene fatta anche da decine di estetiste che sono specializzate nella ricostruzione unghie e che vogliono migliorare le loro capacità nel settore nail.

Se sei estetista e perciò hai frequentato la scuola di estetica per tre anni, saprai perfettamente che il “discorso unghie” non viene approfondito molto. (Lo so benissimo perché anche io sono estetista).

Per questo motivo scrivo questo articolo per chiarirti una volta per tutte, quello che devi fare per diventare una VERA  Onicotecnica, competente e professionale.

Sei pronta? Partiamo…

Corso ricostruzione unghie: le basi teoriche

Quando pensiamo a studiare la ricostruzione unghie la maggior parte delle onicotecniche crede che bisogna “essere brave tecnicamente”.

Si crede che l’abilità di “fare le unghie belle” sia la cosa più importante che un’onicotecnica deve possedere oggi.

Ed è per questo motivo che oggi si trascura l’aspetto che ritengo in assoluto quello più importante, quello teorico.

Le scuole di ricostruzione unghie e le accademie di formazione nail trascurano completamente l’aspetto teorico considerandolo come un qualcosa di distaccato dalla formazione.

La realtà è che non è affatto così!

L’aspetto teorico che riguarda le unghie naturali è FONDAMENTALE per capire come lavorare nel mercato di oggi e per capire come risolvere le problematiche che ciascuna onicotecnica, si trova davanti ogni giorno.

Ti faccio un esempio con le scuole di estetica.
(Come ti ho anticipato io sono un’estetista specializzata nella ricostruzione unghie)

Durante la scuola di estetica si studia prima la teoria dell’anatomia, la chimica e la cosmetologia.

Prima si apprendono i principi attivi che può avere un determinato prodotto e in questo modo, tuo come esperta, puoi essere  libera di scegliere qualsiasi prodotto e sceglierlo in base alle tue esigenze. Questo semplicemente perché sai leggere un etichetta e capire COME si comporta un determinato prodotto.

Cosa che purtroppo non accade nel settore nail!

Ancora oggi le aziende di formazione creano corsi di ricostruzione unghie “disegnanti sul prodotto”, quando le onicotecniche non sanno neanche cosa contengono questi prodotti e sopratutto come devono essere usati in generale e non nello specifico.

Perciò cosa devi fare per iniziare a diventare una vera onicotecnica, esperta di ricostruzione unghie?

Beh, la risposta è una sola….Inizia a studiare la teoria!

Devi sapere che ho scritto articoli e libri sulla formazione unghie che puoi tranquillamente trovare su questo link: Libri di riferimento sulla formazione unghie professionale, puoi acquistarli QUI!

Se vuoi fare le cose per bene, devi iniziare dallo studio di questi testi, fondamentali!

Corso ricostruzione unghie: il metodo di formazione professionale

Chi mi segue su questo blog e chi segue i miei consigli sul Gruppo Facebook Professione Onicotecnica, sa perfettamente cosa penso della formazione unghie in Italia.

Se invece è la prima volta che mi leggi, vengo al dunque e ti spiego cosa accade quando parliamo di corsi di ricostruzione unghie.

La formazione è interamente centrata sul spiegare alla onicotecniche come usare un determinato marchio o prodotto. Per entrare ancora  meglio nel dettaglio ti spiego brevemente cosa accade durante un tipico corso di ricostruzione unghie:

 

1) Si presenta il kit di prodotti che verranno utilizzati durante la giornata.

2) Si inizia il corso parlando delle qualità di quel determinato prodotto per almeno 2 o 3 ore.

3) L’insegnante mostra sul monitor cosa devono fare le allieve e queste cercano di replicare quello che ha fatto l’insegnante durante la dimostrazione.

 

Quindi un corso di ricostruzione unghie dove si dedica una buona parte a spiegarti come usare quel determinato prodotto. Questo tipo di formazione ha portato nel tempo moltissime operatrici a non conoscere tantissimi aspetti del lavoro tecnico. Ragazze che hanno oltre 10 anni di esperienza ma un esperienza basata su informazioni errate.

Questa formazione negli anni mi ha portato a creare quello che ad oggi, è il primo e unico corso di ricostruzione unghie, indipendente da qualsiasi marchio o prodotto. Il Corso Professione Onicotecnica.

Se dovessi rappresentare la formazione unghie in Italia oggi, la situazione sarebbe questa:

 

Il segreto per diventare un’onicotecnica veramente competente è avere un metodo di lavoro indipendente da qualsiasi distrazione o informazione basata su presupposti errati come quelli di un determinato prodotto.

Quello che fa la differenza nel lavoro di un’onicotecnica, sono le sue capacità nel conoscere i giusti step per realizzare un lavoro impeccabile, indipendentemente dal prodotto che sta utilizzando. 

 

Ricorda! Il prodotto non fa l’onicotecnica.

Corso ricostruzione unghie: cosa studiare

Prima di dirti da dove iniziare a formarti per un corso di ricostruzione unghie, voglio dirti cosa NON devi fare.

Devi sapere che sono nel settore della ricostruzione unghie da circa 17 anni (si diciassette anni), di cui oltre 11 passati come insegnante di ricostruzione unghie, perciò conosco benissimo il percorso che devi evitare di fare.

Partiamo per appunto da quello che non devi fare:

  • Non pensare alla nail art: Tantissime ragazze dopo il primo corso base iniziano a formarsi e a studiare la nail art.
    Evita di fare questo errore anche tu. La nail art è relativamente importante e viene dopo che hai studiato tutto quello che ti ho indicato sopra, e ti assicuro che sono tantissime informazioni da studiare.

    Quello che conta è il lavoro da salone che ti porta molti incassi se sai lavorare bene. La nail art è “un qualcosa che dai in più alle clienti”.

     

  • Evita corsi di una giornata: Principalmente la maggior parte di questi sono corsi dimostrativi che ti spiegano come usare il loro prodotto e hanno l’obiettivo di venderti un kit di prodotti.

    Evita di perdere tempo con queste giornate dimostrative se non devi acquistare nulla. In molti casi possono crearti solo ulteriore confusione in tesa perché qui non parliamo di formazione.

Adesso che hai capito cosa non fare ti starai chiedendo; “ok ma da dove comincio?”

Il segreto per diventare una vera maestra di ricostruzione unghie è;

1 – Studiare la teoria:

Ti consiglio di studiare il libro Professione Onicotecnica.

E’ il best seller del settore nail con oltre 5.000 onicotecniche che lo hanno letto. Ti aprirà un mondo sul settore nail e ti darà tutte quelle informazioni che nei corsi di ricostruzione unghie non ti danno.

2 – Studia un metodo di lavoro:

Sono titolare di un salone e ogni anno formo decine di onicotecniche provenienti da tutta Italia. Oggi per ottenere risultati e conoscere come risolvere o ripristinare i danni che sempre più clienti hanno sulle loro unghie, devi apprendere un protocollo di lavoro.

 

Un protocollo che personalmente ho creato negli anni di lavoro con le mie clienti e che oggi trasmetto durante il Corso Professione Onicotecnica.

Un corso di tre giorni di formazione unghie professionale durante i quali ti spiego come usare il; gel, l’acrilico e la fresa!

Tre giorni che cambieranno il tuo modo di vedere i corsi di ricostruzione unghie e soprattutto il tuo modo di lavorare.

Vuoi sapere da dove iniziare? Inizia dalla prossima data del

CORSO PROFESSIONE ONICOTECNICA

 

Spero di esserti stata di aiuto con questo articolo 😉

A presto e buona formazione,
Roberta Giannetti
Insegnante del Metodo Professione Onicotecnica e 
Autrice del libro best seller “Professione Onicotecnica”.

 

Published by

Roberta Giannetti - Autrice e Insegnante di Ricostruzione Unghie

Comments are closed.