Your cart is currently empty.

Come usare la Tip per una Ricostruzione unghie Perfetta

RICOSTRUZIONE UNGHIE TIP

Come usare la tip per effettuare una ricostruzione perfetta, è un tema molto caldo per chi è nel settore della ricostruzione unghie e specialmente per chi è abituato a formarsi costantemente.
 
Chi è nel settore nail da anni, sa perfettamente quanto il “metodo tip” sia discriminato, sono moltissime le scuole di estetica, le scuole regionali e le scuole private che hanno abolito questo metodo per sostituirlo con il “metodo con cartina”.
 
Questo è un dato molto interessante che evidenzia la difficoltà nell’accettare questo metodo come un qualcosa di buono per la propria crescita professionale e non come “segno” di non saper insegnare o lavorare in modo meno professionale.
 
In realtà quello che in molti non capiscono, è il grande impatto positivo che ha la tip sul lavoro di tutti i giorni. 
 
Chi vuole lavorare in modo professionale nel salone, la conoscenza e l’uso della tip è necessaria se si vuole lavorare partendo dalle basi e se si vuole ottenere una ricostruzione perfetta.
 

IL LAVORO PARTE DALLA TIP. 

Lo scopo di qualsiasi onicotecnica è effettuare una ricostruzione in modo impeccabile, un qualsiasi trattamento che riguarda mani e i piedi e nello specifico una ricostruzione unghie, deve rispettare queste tre caratteristiche:
 

+ Deve essere bello esteticamente.

+ Deve avere la corretta struttura

+ Deve durare nel tempo.

Non deve essere invasivo.

 
…è in questa maniera che si fidelizzano le clienti e si creano i pilastri per avere costantemente clienti nuove nel proprio salone. 
 
Chi inizia a formarsi oggi ha un enorme difficoltà nel capire “dove si trova la verità”. Sono molte le scuole e insegnanti che sono CONTRO l’uso della tip in salone e in classe durante la formazione, perché la considerano obsoleta o non utile ad effettuare un buon lavoro, ma quello che non riescono a capire è che, usare la tip è la base che deve appartenere a ciascuna Onicotecnica! 
 
La tip di da la possibilità di:
1) Capire la giusta struttura dell’unghia. Creare una buona struttura è fondamentale per far durata la tua ricostruzione e avere una cliente soddisfatta del tuo trattamento. Una struttura corretta rappresenta le fondamenta del tuo lavoro di ricostruzione e incide su tutto il lavoro.
2) Ti permette di concentrarti sull’applicazione del prodotto. Avere una struttura già creata sull’unghia naturale, ti permette di spostare la tua attenzione solo sull’applicazione del prodotto e sul perfezionamento del lavoro, senza alcuna distrazione di altri parametri.
Questi aspetti che non vengono assolutamente presi in considerazione da chi si occupa di formazione nel settore nail e da tutte quelle insegnanti chi si considerano “maestre delle unghie”, semplicemente perché sono prese a fare le oratrici per il proprio marchio o prodotto e non hanno alcuna idea di quale sia il lavoro di un’insegnante. 
 
Il compito di un’insegnante è Formare le proprie corsiste.
Formarle con le GIUSTE informazioni e dare loro,
gli STRUMENTI necessari per effettuare un buon lavoro,
prescinde dal prodotto che viene usano. 
 
Impostare la formazione e lavorare immediatamente con la formina, evitando il lavoro con la Tip, può essere un grandissimo problema per le corsiste, trovano molta più difficoltà e impiegano molto più tempo ad apprendere alcuni concetti che sono fondamentali per il lavoro di tutti i giorni (come ad esempio le 4 leggi fisiche).
Perciò qualsiasi sia la formazione che stai seguendo per migliorare le tue competenze…La Formazione Professionale deve essere impostata con le “giuste informazioni” e non le informazioni impostate per portarti all’acquisto di un particolare prodotto o accessorio . 

LA TIP: I VANTAGGI

Spesso mi capita di confrontarmi su questo argomento con le nuove corsiste che mi seguono e che frequentano i miei corsi. La maggior parte di loro, anche avendo il proprio centro da diversi anni e lavorando con decine di clienti al giorno, non usa la tip nel salone e crede che questa non sia necessaria.
Magari anche tu credi la stessa cosa e non ti colpevolizzo per questo, anche io quando ho iniziato a formarmi ragionavo con la testa della mia insegnante, che mi diceva di non usare la tip perché non serviva, perché le clienti ti considerano una principiane ecc…
Tutte considerazioni che non hanno alcun senso e che svaniscono immediatamente quando comprendi che la Tip è fondamentale per te e per la vita del tuo salone.Ti do 3 punti sui quali riflettere. La tip di permette di:
1) Velocizzare il lavoro di ricostruzione. Chi lavora in salone sa perfettamente l’importanza di lavorare in modo accurato ma accorciando i tempi per singolo trattamento. La tip se usata con il giusto metodo di lavoro, accorcia notevolmente i tempi del tuo trattamento e ti permette di eseguire più trattamenti durante il giorno.
2) Sudorazione delle mani della tua cliente. Ti è mai capitato di lavorare con una cliente che ha una sudorazione molto forte? Lavorare con questo tipo di clienti è molto difficile in quanto la cartina non ti permette di avere un facile controllo del prodotto, la tip è utilissima. 
3) Onicofagia. Se lavori con clienti onicofagiche la tip può essere una vera e propria salvezza per il tuo trattamento. Un’unghia onicofagica è difficile da trattare per chi si trova sopratutto agli inizi, ma diventa tutto molto più semplice se usi la GIUSTA tip e se hai il giusto metodo di lavoro.
 
 
Prendendo in considerazione SOLO questi 3 punti, migliori notevolmente la vita del tuo centro e dimezzi drasticamente i tempi del tuo trattamento.
 

 LA TIP DA SALONE.

Ricostruzione unghie con TIP

Questa che vedi in foto è un lavoro effettuato dalle mie ragazze nel salone. E’ un lavoro eseguito interamente con la Tip e che rispetta tutti quei criteri che un’unghia deve avere per durare nel tempo e avere la struttura corretta.
Lavorare con la tip ci permette di sistemare tutti quei problemi che ti ho anticipato sopra e di risolvere le molteplici “situazioni urgenti” che ti ritrovi lavorando nel salone.

LA TIP: 3 STEP PER UNGHIE PERFETTE.

Se sei arrivata a questo punto dell’articolo credo che tu abbia capito l’importanza di usare la Tip nel tuo salone. Ora andiamo a vedere le 3 regole che deve rispettare una tip affinché la nostra ricostruzione risulti perfetta.  

 

1) La struttura della Tip. Molte Tip hanno problemi dal punti di vista della struttura, nel senso che non rispettano alcune regole come: laterali dritti, scalino della tip vicino allo smile line. Lo scalino è una caratteristica che determinante l’adesione della tip.

 

2) La grandezza. La scelta della grandezza della Tip è importantissima in quando questa va in base all’unghia che abbiamo da trattare, se usi Tip anche leggermente troppo piccole o troppo grandi, avrai problemi con la ricostruzione.

 

3) Modellabilità: La flessibilità della tip è importantissima. Una volta applicata deve essere assottigliata per poter riuscire ad ottenere una perfetta curva C. Se utilizzi una Tip rigida ti consiglio di sostituirla con la formina.

 

Un’onicotecnica che lavora con successo, deve far suoi questi argomenti e deve conoscere “l’argomento unghie” a 360°. Chi svolge la professione di onicotecnica deve sapere che sono le piccole cose che se cambiate fanno una grandissima differenza nel nostro lavoro.

ricostruzione-unghie-tip
Tutto questo lo puoi fare usando e studiando un Metodo di lavoro Professionale che infonde in te delle basi che vanno oltre al prodotto o marchio che utilizzi…tra le tante capacità che deve avere un’onicotecnica, una di queste è certamente l’uso professionale della tip!

Il 7-8-9 Ottobre saremo in sala per l’esclusivo Corso Professione Onicotecnica. Il PRIMO e UNICO corso in Italia indipendente da qualsiasi marchio e prodotto dove ti darò un METODO studiato e testato nel tempo, se vuoi far parte della classe, CLICCA qui e blocca il tuo posto
BANNER CORSO PO 17
Ci vediamo in sala 😉
Roberta Giannetti.
 

Comments are closed.