Oggi ti scrivo perché è appena terminata la conferenza più importante del settore nail in Italia che ho organizzato con la mia collega Isotta.

Scrivo questo articolo per fare una riflessione che mi è venuta durante questi 2 giorni di conferenza con Doug Schoon (il massimo esperto al mondo di unghie naturali e chimica di prodotti per unghie – se non lo conosci inizia da subito ad informarti)  .

La riflessione parte dalla mia esperienza e da come ho vissuto questo evento e dai contenuti che ho trovato strabilianti e illuminanti per me e per le ragazze in sala.
Negli ultimi 5-6 anni il settore delle ricostruzione delle unghie è andato sempre più a peggiorare. E’ stato quasi totalmente invaso da personaggi che nulla hanno a che fare con questa bellissima professione.

Ogni giorno mi capita di vedere i loro commenti e le loro “uscite” con corsi nuovi, prodotti nuovi che di utile e professionale non hanno nulla. Per questo motivo in questo articolo ti dirò quello che penso.

Quindi se sei sensibile e debole di cuore, fermati! Non leggere questo articolo perché in questo post non sarò assolutamente diplomatica.

 

La VERITA’ che ti voglio confessare è che la maggior parte delle ragazze nel settore nail, NON dovrebbe lavorare, l’ 80% di loro non dovrebbero prendere in mano una lima. STOP.
Se fai parte di quelle persone che credi di:

  • conoscere tutto
  • essere “arrivata”
  • non avere bisogno di continui aggiornamenti

Mi spieghi dove vuoi andare? Fai veramente sul serio?

Vedi, se ancora non ti sei convinta che per fare questa professione devi cambiare la TUA mentalità e continui a pensare che

– il prodotto

– il fiorellino

– il viso di Minnie

– la nail art

sono le cose che davvero ti servono per lavorare in modo professionale, non te la prendere ma il tuo lavoro non si avvicina nemmeno all’idea della parola “professionalità”.

Devi smettere di fare le unghie, non hai le fondamenta!

 

Lo scopo del tuo mestiere

Quale è il mestiere di un onicotecnica? Chi è un onicotecnica?

Se non sai dare una risposta a questa domanda, te la do io.

 

L’ onicotecnica è una tecnica e consulente professionale che ha l’obbligo di consigliare e prendersi cura delle proprie clienti, preservando la salute delle loro unghie.

 

Devi sapere che la tua cliente guarda solo ed esclusivamente il lato estetico (forma, colore, disegno, lungezza ecc…) ma non sa realmente se il suo “desiderio” può essere realizzato sulle sue unghie, non sa quello che è giusto per lei in quel preciso momento. Questo semplicemente perché non ha le competenze giuste per valutare e riconoscere determinati aspetti. Sei tu che DEVI saper riconoscere un tipo di unghia e cosa ti serve per un lavoro professionale.

Se riconosci che un determinato lavoro, su una determinata unghie, non va eseguito…non lo devi realizzare.

La domanda allora che ti faccio è: vuoi sacrificare la tua professionalità per accontentare una cliente?

Pensaci bene prima di darti una risposta.

Guarda in faccia la realtà

Onicotecnica SOS

 

Per evitare che la tua presenza da onicotecnica sia solo un alimentatore di disinformazione del settore.

Devi analizzare la tua situazione attuale e guardare in faccia la realtà.

 

Devi avere la capacità di andare oltre e cambiare la tua mentalità, devi imparare a

– Capire quello che ti serve oggi per lavorare in modo corretto

– Comprendere l’importanze di conoscere alcuni argomenti

– Comprendere l’importanza di continuare a studiare e a formarti

– Usare un metodo di lavoro Professionale

 

Questo è quello di cui hai bisogno!

 

Se pensi che sono qui perché voglio venderti i miei corsi, hai perfettamente ragione!

Come ti ho promesso, su questo blog ti dirò sempre la verità…

Vedi sono nel settore nail da oltre 10 anni. Ho formato centinaia di ragazze prima di molte “aziende” che fanno “formazione” in Italia. Prima che molte di loro nascessero io c’ero, io esistevo ed ero in sala a formare le mie ragazze.

 

Conosco perfettamente gli strumenti che ti servono per lavorare in modo professionale e ottenere risultati in questo settore.

So come aiutare le ragazze che si affidano a ME e ho la certezza e fiducia totale dei miei insegnamenti.

Nessuna scorciatoia e nessuna magia sarà usata per farti diventare una professionista. Ma solo metodo e tanta tanta esperienza e pratica sul campo.

 

Vedi…

 

Diventare una professionista nel settore nail richiede sicuramente tanto impegno, determinazione, molta motivazione ecc… per carità.

Ma è anche un tuo progetto di vita. E quel progetto, se non ci si lascia abbindolare da facili promesse di risultati dalla sera alla mattina, dalle promesse di lavoro post corso, né si permette a qualcuno di legarci e arruolarci come venditori costretti a ri-vendere un marchio, è in grado di portarti nel tempo guadagno, gioia e molte molte soddisfazioni.

Scopri adesso cosa vuoi veramente e inizia da lì a rivoluzionare la tua vita come una vera professionista.

 

Buona formazione.

Roberta Giannetti.

PS: Se vuoi far tuo uno dei pochi posti rimasti al Corso Professione Onicotecnica clicca sul banner qui sotto altrimenti salta la fila e richiedi subito il modulo di iscrizione su info@professioneonicotecnica.com.

BANNER CORSO PO 17